Un museo con oltre 130 reperti di eccezionale valore storico che fa rivivere i vecchi sistemi di produzione di olio e vini.

Un museo della civiltà contadina allestito all’interno dell’Azienda offre la possibilità di ammirare oltre 100 reperti di eccezionale valore storico, come varie attrezzature di mastro bottaio e tanti altri oggetti riguardanti la vinificazione ed il trasporto dei vini.

All’ interno si può inoltre ammirare un vecchio frantoio della seconda metà dell’Ottocento e botti in legno di castagno della capacità di 34.000 litri.

Previa prenotazione vi è infine la possibilità di poter assistere alle varie fasi della vendemmia realizzata utilizzando i vecchi sistemi di un tempo.